Consigli per le mamme,  Mamma Chioccia

A Treviglio un Natale… In Fattoria!

Domenica scorsa la pioggia sembrava dare un messaggio ben chiaro: questo è un week end da copertina, film natalizio e cioccolata calda. Ma una vera Gallina non permette a quattro gocce di rovinarle i programmi!

Il 22 Novembre presso la Fattoria Didattica Cascina Pezzoli di Treviglio, è stato inaugurata la quarta edizione di Natale in Fattoria: potevo mancare?

E sapete cosa vi dico? Il cielo grigio non ha affatto intaccato una meravigliosa domenica mattina, durante la quale le mie piccole nane si sono trasformate in piccoli simpatici aiutanti degli Elfi di Babbo Natale.

Dopo esserci fatti truccare da elfi e aver recuperato il nostro cappellino elfico, siamo stati accolti sull’aia dal Capo Elfo, il suo aiutante Theodore ed una simpatica renna, che ci hanno fatto danzare insieme con la Danza elfica propiziatoria.

Finito di ballare, siamo corsi nel Laboratorio degli elfi, dove abbiamo decorato con disegni e brillantini e nostri cappellini elfici, grazie all’aiuto dell’Elfa Naima. Noi abbiamo scelto di decorare il cappellino con uno stencil a forma di albero di Natale ed uno a forma di calza piena di doni… Mi sa che le mie nanette hanno in mentre un pensiero fisso per il 25 Dicembre: tutti i doni che avranno da scartare!

E subito dopo L’Elfo Jackie ci ha invitato a preparare una potente pozione per dare forza ed energia alle renne la sera della vigilia di Natale, a base di semi prodotti dalla fattoria (mais, erba, frumento e soia). Riempite le bottigliette, abbiamo imparato i nomi delle renne, per scegliere a chi regalare la nostra la sera di Natale: noi abbiamo scelto Rudolph e Ballerina, qual è invece la vostra preferita?

Avevamo decorato il capello, pensato alle renne… Ora era giunto il momento di preparare la nostra letterina per Babbo Natale! Ci siamo dunque seduti sulle tavole della Biblioteca della residenza di Babbo Natale e, accompagnati dai racconti natalizi dei libri degli elfi, ciascun bambino ha preparato la sua, che abbiamo poi chiuso e consegnato. A chi?

Ma naturalmente a Babbo Natale in persona, che abbiamo incontrato nella sua casetta, pronto ad accoglierci tutti per un abbraccio ed una foto ricordo.

La scena con noi è stata comica: le mie due cucciole sono corse nella casa, poi la più piccola è saltata in braccio a Babbo Natale e non voleva più andarsene, la grande invece aveva paura ad avvicinarsi più di 20 centimetri…

Il percorso guidato è finito qui, ma non la nostra visita alla fattoria.

Ci siamo tuffati nella piscina di mais, siamo rotolati tra le balle di fieno, provato tutte le carrozze e le slitte, giocato con i giochi di un tempo (con i quali ai tempi giocavano i nonni degli elfi che ci hanno accolto) e incontrato mucche, vitellini e tanti altri animali.

Davvero una splendida mattinata, durante la quale siamo entrati in pieno in clima natalizio e ci siamo divertiti tantissimo nonostante la pioggia.

Evento adatto ai bambini dai due anni in su, a mio parere perfetto per i cuccioli dai 4-5 agli 8-9 anni. L’attività va prenotata ed il costo è di 10 euro a partecipante, bambini e adulti.

Vi consiglio vivamente di partecipare a questa iniziativa, potrete trovare tutti i dettagli per partecipare e prenotare la vostra visita direttamente sul sito dell’evento www.nataleinfattoria.it
E non perdetevi le mie storie in evidenza su Instagram per scoprire tutte le foto e i video della nostra mattinata a Natale in Fattoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: