Balconi e giardini,  Qui casa Gallina

Colazione e aperitivo? Sul balcone di casa!

Ve lo ricordate come era una volta l’arrivo di metà maggio? I ristoranti cominciavano a rispolverare i tavolini e si passavano le serate fuori per una cena o un aperitivo (o happy hour per dirla come i gggiovani d’oggi) in splendidi cortili. I bar rinfrescavano le loro verande ed i loro giardini per accoglierci con cappuccini fumanti e brioche fragranti…

Torneremo di certo a questa vita più allegra e leggera, Magari la strada sarà lunga, ma di certo ce la faremo…

Per il momento c’è un solo modo per riportare alla mente questi momenti di convivialità in famiglia (o con gli amici in video chat): organizzare una bella colazione o un aperitivo sul balcone di casa, la parte più bramata di casa nel 2020.

Dobbiamo valorizzare i nostri balconcini e terrazzi, per farli diventare una sorta di private bar.

Photo by Daria Shevtsova on Pexels.com

In fondo, anche Andrea Castrignano, uno dei più famosi interior designer d’Italia, lo conferma: mai come in questo periodo avere un balcone o un terrazzo è una grande fortuna. Un angolo piacevole dove trascorrere qualche ora all’aria aperta, fare colazione e – perché no? – persino lavorare. Renderlo accogliente è la prima regola.

“Partiamo da una buona pulizia e magari da una rinfrescata alle pitturazioni – spiega Andrea – facendo ovviamente attenzione alle colorazioni del condominio! Chi ha una pavimentazione in legno, la nutra e la protegga con un olio impregnante. Pochi arredi possono fare una grande differenza, naturalmente a seconda delle dimensioni dello spazio a disposizione: dal semplice tavolino con delle sedie, al divanetto, sino al lettino per prendere il sole… Anche gli arredi vanno protetti e curati: se non ne avete, provate a spostare un pouf e un coffe table di casa per ricreare un angolo all’esterno per qualche ora. Infine, non si può non pensare al verde e ai fiori: qualche pianta in vasi colorati ci restituisce subito un’atmosfera allegra, di cui tutti abbiamo, mai come ora, bisogno!”

Naturalmente il fatto che queste colazioni, aperitivi e cene all’aperto siano casalinghe, non ci deve frenare dal renderle speciali ed eleganti, degne di essere consumate nel ristorante di un grande chef.

Bisogna dunque curare l’impiattamento, ma anche la mise en place, naturalmente.

“Sia per una famiglia, sia per i single, curare il momento del pranzo, o della cena, come fosse un’occasione speciale è fondamentale – spiega Andrea. “Anzitutto dedicate grande attenzione al mondo del tessile: tovaglie e tovaglioli o runner e tovagliette posso essere utilizzati in momenti diversi purché abbinati tra loro in gradazione di colore. Anche la colazione della domenica può essere un bel momento per scandire i giorni della settimana tra le mura domestiche: tovagliette all’americana e stoviglie colorate daranno subito allegria. Usate anche dei cestini di vimini per il pane e per la frutta fresca e sarà quasi un pic-nic! Per la cena, soprattutto di coppia, non dimenticate di apparecchiare come foste al ristorante: la cura della posizione delle posate, un fiore reciso dal vostro balcone come centro tavola e l’immancabile lume di candela creeranno comunque un’atmosfera sofisticata e romantica.”

Volete qualche esempio visivo al quale ispirarvi? Vi consiglio allora di sbirciare queste mise en place con le posate Pinti Inox.

Puntate sul colore: posate tinte di giallo, lilla, turchese o corallo, come quelle della linea Matite di Pinti Inox, rosse fragole in una ciotola di ceramica bianca, nero caffè americano e variopinti cupcake. La perfetta colazione in balcone.

Per una colazione in perfetta armonia con la luce del mattino, optate per un succo d’arancia appena spremuto, una dorata torta di mele e, naturalmente, posate in acciaio inox color gold, come quelle della linea Infinito Treasure di Pinti Inox (disponibili anche in bronze, titanium e total black).

Per un aperitivo in famiglia sul balcone, invece, potete puntare su un’atmosfera vintage. Stuzzichini serviti su un piatto d’argento lavorato ed eleganti posate dallo stile classico, come le Settecento Stone Washed di Pinti Inox Spa.

Perché la bellezza di ieri è la nostra forza di oggi e di domani.

3 commenti

  • Veronica

    Bellissime queste posate, davvero eleganti. Anche io ho posate gialle e danno quel colore in più in tavola. Ed il balcone è stata la vera grande scoperta di questa quarantena dove abbiamo fatto un paio di aperitivi!

  • vickyflowers81

    Io ho un piccolo giardino e vista la splendida primavera che ha accompagnato questa quarantena ho pranzato quasi ogni giorno fuori. I fiori stessi grazie al sole hanno colorato i nostri pranzi!

  • Valentina

    Ho un terrazzo e volevo acquistare qualcosa di nuovo magari anche lettini. Fino ad aprile non ho trovato nulla di carino on-line adesso trovo cose orribili. Posso mettere la bella tovaglia e le belle posate come le tue. Il cibo quello non manca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: