Idee per decorare casa,  Un Nido tra le Nuvole

Decoriamo l’autunno col cotone

Se vi dico la parola autunno, siate sincere, quali colori, quali immagini questa evoca nella vostra mente?

Per me autunno è sinonimo di alberi colmi di foglie rosse e dorate, di castagne marroni e di zucche arancioni.
Tutte tonalità calde, che sembrano volerci abbracciare e riscaldare prima che arrivi il gelido inverno.

Lo so, sono fin troppo romantica, ma per me l’autunno è proprio questo.

Oggi voglio farvi una proposta strana, contro corrente… Oggi voglio colorare con voi l’autunno di bianco! Come?

Decoriamo la nostra casa d’autunno di bianco grazie al cotone!

Il cotone è difatti una pianta ornamentale che si mostra nella sua forma migliore proprio all’inizio della stagione autunnale, quando i suoi bacelli si aprono lasciando fuoriuscire la bambagia bianca che era celata al loro interno e che ha elevate proprietà decorative e ornamentali.

Se avete il pollice verde, potete facilmente coltivare questa pianta anche nel vostro giardino. Ma ci avreste dovuto pensare già ad aprile (per seminarla, intendo), perciò direi che anche voi verrete con me a procurarvene qualche ramoscello al gentro giardinaggio più vicino.
Ah, naturalmente l’alternativa ordine on line rimane sempre la più vantaggiosa, non dimenticatelo!

Ma veniamo al dunque: come usare il cotone per decorare la propria casa per l’autunno?

Quello che preferisco del ramo di cotone è che decora anche senza impegno. Basta prenderne un bel mazzo – che poi vuol dire due o tre rami – e adagiarlo su una mensola di legno (o un ripiano, o sulla credenza, in mezzo alla tavola… a voi la scelta della base, basta che sia di un bel legno vivo) per ottenere uno splendido effetto in tempo zero.

Il ramo di cotone va semplicemente considerato come un qualsiasi fiore reciso. Un bel vaso di vetro o di ceramica bianca su un tavolino davanti alla finestra e il gioco è fatto (se poi di fianco posizionate una bella poltrona, ecco pronto un angolo relax per gustarvi un dolce thè).

Se vi sentite più creative, potete attorcigliare un nastro di juta o dello spago attorno ad un barattolo delle conserve per ottenere un recipiente per i rametti originale ed elegante al tempo stesso.

Se poi siete delle creative pro, e in tal caso vi invidio alquanto, c’è sempre la soluzione dell’intreccio dei rami di cotone per andare a creare una splendida ghirlanda che darà un tocco country alla casa… Come in questo video!

6 commenti

  • Valentina

    Mia mamma aveva già decorato un angolo della casa con dei rami di cotone. Il problema, almeno per noi, è stato che abitando a Milano, dove se metti fuori un panno bianco il giorno dopo lo ritrovi grigio e poi nero dalle polveri sottili, si sporcava subito, senza aggiungere la polvere di una casa col riscaldamento a pannelli sul pavimento. A te non è successo? Poi doveva ogni volta rinnovare il cotone dentro la corolla del fiore e si è stufata. Il risultato era bellissimo appena fatto e molto scenografico e intimo, però c’era questo risvolto pratico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: