Mamma Chioccia,  Vita da mamma

Festeggiamo insieme l’arrivo dell’autunno!

Ci siamo, finalmente è arrivato il periodo dell’anno che preferisco, la stagione che più amo… Certo, se la batte molto con il Natale, ma direi che in fondo vince lui…

E’ finalmente arrivato l’autunno! Siete pronte ad accoglierlo?

Ora vi chiederete perché mi piace così tanto questa stagione… E’ presto detto!

Il caldo colore delle foglie che prima tingono i boschi e poi scricchiolano sotto i nostri passi, il tè calo da gustare avvolte da un caldo plaid, le torte di mele calde, le frittelle di zucca calde, le caldarroste ed il castagnaccio (sì, anche questa volta, si comincia la dieta il mese prossimo…), l’aria che si rinfresca e di conseguenza i maglioncini soffici e colorati che fanno di nuovo capolino fuori dai nostri armadi, il vino novello, le birre dell’OctoberFest (non è una stagione per astemi, direi di no…) le serie televisive che ricominciano…

Vi servono altre motivazione per amare l’autunno?

Bhè… Poi noi donne non dimentichiamo che con l’autunno tornano i pantaloni lunghi… E di conseguenza il problema del pelo diffuso si riduce alquanto…

Ma torniamo a noi! A Brevissimo ricomincia l’autunno: ci sono un sacco di cose da fare prima che l’estate finisca, ma anche un sacco di dettagli da preparare per accogliere al meglio questa nuova stagione.

Caso vuole che quest’anno l’autunno cominci durante un week end… Non ci sono proprio scuse per non festeggiare il suo arrivo in famiglia!

Photo by Vlad Chețan on Pexels.com

Come? Innanzitutto approfittando delle Giornate Europee del Patrimonio, durante le quali verranno organizzate tantissime attività e laboratori adatti a tutte le età, dietro il motto di “Un due tre… Arte! – Cultura e intrattenimento.”

A Milano saranno innumerevoli le iniziative proposte per l’occasione: visite guidate in tutti i principali musei, da Brera al Museo del Duomo, ed aperture straordinarie come quella del Cenacolo Vinciano. Elencarle tutte sarebbe impossibile: le trovate in ogni caso dettagliate sul sito del Ministero dei Beni Culturali, con quelle di tutte le altre città e regioni italiane (perché mi rendo conto che non solo Milano esiste…).

Se invece preferite rimanere in casa, perché non approfittare dell’arrivo dell’autunno per organizzare una bella festa a tema?

Organizzare una festa a tema autunno per bambini è davvero molto facile.

Photo by Francesco Ungaro on Pexels.com

Per cominciare, tanti dolcetti a base di mela. Alcuni esempi? Una fonduta di cioccolato dove intingere fettine di mela – alto il rischio di cioccolato fuso ovunque, state pronte mie care mamme, apple pie in mono porzioni, frittelle alla mela, cookies al cioccolato mela e cannella…

Naturalmente tutto da affiancare a litri e litri di succo di mela e d’arancia.

Anche una cena tra adulti a tema autunnale può essere un’ottima idea per festeggiare l’arrivo dell’autunno!

L’occasione giusta per assaporare vini novelli e piatti leggeri leggeri che trovano in questa bevanda uno dei loro ingredienti principali.

Photo by Pedro Sandrini on Pexels.com

E se la giornata lo permette, l’atmosfera autunnale credo sia perfetta per invitare tutti a casa per un bel brunch all’aperto!

Se invece preferite trovarvi con amici fuori casa, potrete certamente trovare una cantina pronta ad offrirvi un’ottima degustazione di vino!

Photo by Oleg Magni on Pexels.com

Se il tempo non dovesse permettere di organizzare uscite fuori porta e non si riuscisse ad invitare tutti a casa per una bella festa, si può festeggiare l’arrivo dell’autunno anche con più semplici gesti fatti direttamente a casa…

Potete dare il benvenuto all’autunno con le vostre figlie creando insieme degli splendidi cerchietti a tema autunnale!

Lo so, lo so, è un’attività prettamente femminile, ma che ci volete fare, in casa Gallina sono sempre arrivati solo fiocchi rosa, non sono molto ferrata con intrattenimenti per maschietti…

Fonte http://grilliestelle.blogspot.com/2012/11/cerchietti-dautunno.html

Comunque per i cerchietti, basta tanta colla a caldo, un cerchietto nero o marrone, panno lenci rosso, giallo e arancione, una sagoma di carta a forma di foglia e forbici.

Dopo aver tratteggiato i bordi della sagoma a forma di foglia sul panno lenci, tagliate una foglia per colore. Prendete poi il cerchietto e, grazie alla colla a caldo, incollate le foglie sul cerchietto. Un accessorio veloce veloce da preparare e pienamente in tema.

Tra l’altro potrete incollare foglie di pannolenci giallo, rosso e arancione anche su altri oggetti, come borse, gonne… A voi il compito di liberare l’immaginazione!

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: