Sì viaggiare,  Una Gallina In Fuga

Viaggiare a Pasqua coi sapori rimanendo a casa

Non ho mai amato molto la Pasqua e neppure festeggiare Pasquetta…

Lo so, lo so. Starete pensando che non sono degna di dichiararmi italiana se ammetto pubblicamente di odiare la gita fuori porta del lunedì dell’angelo… Eppure è proprio così!

Tra l’altro non mi piace molto neppure la colomba a dire il vero… Però mi piace sperimentare!

Non possiamo fare molte cose in questi giorni di quarantena, ma possiamo viaggiare!

Ecco, è impazzita del tutto, penserete… E invece no!

Tutte le bacheche dei nostri social sono piene di persone che stanno passando giornate intere ai fornelli, preparando piatti e manicaretti tra i più impensabili, perché non farlo in modo originale?

Quest’anno sarà difficile passare Pasqua lontano da casa (o meglio non sarà proprio possibile), ma possiamo sempre viaggiare rimanendo nella nostra cucina, provando tanti sapori provenienti da diverse parti del mondo!

Ecco per voi le mie tre ricette preferite per Pasqua nel mondo!

Pronti a venire con me nel Regno Unito e negli Stati Uniti? Il viaggio culinario comincia!

Prosciutto cotto cotto al forno glassato con zucchero e agrumi

Un piatto tipico dei giorni di festa di molti Paesi stranieri è il cosciotto di prosciutto cotto cotto al forno. Da rendere più originale con profumi e guarnizioni dal profumo agrumato…

E se avanza del prosciutto, non temete! Tagliandolo a fettine, otterrete degli ottimi panini, ideali per il pic nic di Pasquetta in terrazza!

Cosciotto d’agnello arrosto con burro all’aglio e crescione

Ci spostiamo in Gran Bretagna… Credo di non aver mangiato mai tanto agnello quanto durante il mio viaggio in Scozia! E l’agnello è uno dei sapori che anche in Italia vanno per la maggiore durante i giorni di Pasqua, non potevo non condividere con voi questa ricetta!

Torta a tre strati al cioccolato e burro d’arachidi

Una ricettina un filo difficile, ma perfetta per concludere il pranzo di Pasqua in perfetto English Style! E anche per far fuori un po’ di uova nei giorni immediatamente successivi!

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: